L’RPG open-world Outward è stato rimandato a fine marzo

Il publisher Deep Silver e lo studio di sviluppo Nine Dots, hanno oggi annunciato la data d’uscita dell’RPG fantasy adventure, Outward. Il gioco sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e Steam il 26 marzo 2019, contrariamente a quanto riferito l’anno scorso. L’annuncio è accompagnato da un nuovo trailer che punta i riflettori sulle sfide, sull’immersione e sulla simulazione del gioco.

Outward è un titolo open-world con un grande senso di immersione e simulazione. In esso, i giocatori sperimenteranno un tipo di RPG completamente nuovo. Essi vestiranno i panni di un vero abitante di un vasto mondo, che necessita manutenzione biologica e autoconservazione in un ambiente duro e indifferente. Questi aspetti della simulazione si estendono anche alla rappresentazione della magia del gioco attraverso un’intricata rete di rituali necessari per evocare poteri soprannaturali. Il gioco offre anche una funzionalità sorprendente: multiplayer locale e online a due giocatori, con split-screen (anche online). Questa funzione consente a due amici di condividere il proprio viaggio sapendo di avere almeno un alleato al proprio fianco e offre opportunità uniche per streaming e strategia.

Il nuovo trailer mostra il vasto mondo fantasy e i vari ostacoli che l’Avatar del giocatore dovrà affrontare in questo ambiente mistico. Come un normale essere umano, i giocatori sceglieranno il proprio destino contro una varietà di pericoli sia magici che mondani. L’esposizione ad elementi e a mostri che vagano per il mondo è altrettanto probabile che uccida il giocatore. Per sopravvivere, i giocatori dovranno crescere e padroneggiare le complesse armi, trappole e magie del gioco.

Maggiori informazioni sono disponibili nel sito ufficiale.

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e shippatrice seriale. Tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non FFIX.. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.