Asdivine Hearts ~ Il cuore delle divinità

Asdivine Hearts PiattaformE: Playstation Vita (versione usata), Wii U, Nintendo Switch, iOS, Android, PC Software House: Kemco Publisher: Kemco Lingua: inglese (testi) Release: 2014 Note: Titolo nativo mobile, convertito poi per varie console, e pubblicato in versione fisica tramite Limited Run Games.   Sembra anacronistico definire un RPG a visuale

Sorcery Saga: Curse of the Great Curry God ~ Magic is the spice

Salvare il mondo ha certamente il suo fascino, ma staccare la spina e prendere in mano un’avventura più spensierata e quotidiana, può, di tanto in tanto, essere davvero ciò che ci vuole. Ed è proprio questo che Sorcery Saga: Curse of the Great Curry God offre: un’impresa leggera e divertente il cui fine è quello di salvare un piccolo ristorante di curry dalla chiusura.

Ghost of a Tale ~ of Mice and Men

Ghost of a Tale è l’avventura del menestrello Tilo. Non ha bisogno di poi molto per vivere, giusto due cose: il suo liuto e l’amore di Merra. Per molte persone non sarà un granché, ma a lui basta. E lì, nella prigione-fortezza di Dwindling Heights dove niente è semplice come sembra e nessuno è davvero chi dice di essere, dovrà farsi più furbo di chiunque altro per sopravvivere.

The Lost Child ~ Tra uno scoop e una caccia ai demoni

Molto spesso la mia attenzione ricade su determinati titoli anche per le motivazioni più semplici. Qualche volta vengo catturato dal character design, mentre in altre occasioni quello che suscita di più il mio interesse è il concept. Nel caso di The Lost Child, RPG dungeon crawler sviluppato da Kadokawa Games e distribuito da NIS America, sono stati entrambi i fattori sopracitati a farmi tenere d’occhio il gioco.

Panzer Dragoon Saga ~ Dragon Top Gun

In occasione del ventesimo anniversario dell’uscita in Europa di Panzer Dragoon Saga, per me è una gioia parlarvi di quello che a mio avviso è, e resterà, uno dei migliori RPG mai concepiti nella storia dei videogiochi. Panzer Dragoon Saga, terzo capitolo della saga Panzer Dragoon, è uno di quei titoli nati nel momento peggiore in assoluto, ed è stato oscurato completamente dalle circostanze in cui è stato catapultato.
Per capire perché, vi porto indietro nel tempo di esattamente vent’anni.

Fallen Legion: Rise to Glory ~ Due facce della stessa medaglia

Tendiamo spesso a credere che all’interno di una storia vi sia sempre la fazione dei “buoni” e quella dei “cattivi”, ma è davvero così? Come direbbe il protagonista di un famoso JRPG: “Ognuno crede di essere nel giusto. Non ci sono i buoni e i cattivi, esistono solo i nemici e i non nemici” e mai frase fu più vera per quanto riguarda il titolo trattato in questo diario: Fallen Legion: Rise to Glory.

Stella Glow ~ Il canto delle streghe

Sarò onesta: non penso avrei dato grandi speranze a questo gioco se non avessi provato la demo. Non sono una grandissima fan degli strategici e avevo paura che dietro un’estetica carina si trovassero personaggi vuoti che appaiono su schermo per mero fanservice. Un’ora di prologo è bastata per farmi cambiare idea, convincendomi che Stella Glow, nonostante tutto, fosse un prodotto di tutto rispetto.

Parasite Eve ~ Mytochondrial Femme Fatale

Hideaki Sena, un laureato in scienze farmaceutiche, nel 1995 scrisse un romanzo di fantascienza/horror: Parasite Eve. Hironobu Sakaguchi (che gli amanti di Final Fantasy e Square conoscono molto bene) si lasciò ispirare da questo libro traendo un seguito dalla sua conclusione, e dando così vita a Parasite Eve.