Tales of Arise ~ Guida alla missione Furia Implacabile

Furia Implacabile è una missione secondaria che si può avviare a Thistlym, nel regno di Ganath Haros.

Questa missione è molto importante per quattro motivi:

  • Prima di tutto, tra le ricompense vi è un’arma molto forte per Rinwell, chiamata Sangue Ardente
  • Il secondo è che il libro Sangue Ardente può essere utilizzato per portare a termine la missione La Bibliofila a Viscint,nel regno di Menancia
  • Il terzo motivo è che finendo la quest avrete in seguito accesso a un punto di pesca dove pescare dei pesci rari necessari per il trofeo “Boss della pesca”
  • Il quarto è l’ultimo motivo è l’ottenimento del trofeo “Corrente furiosa”

Vediamo insieme dunque come affrontare la missione Furia Implacabile!

Dopo che nella storia principale  avrete attraversato le montagne di Forland e fatto ritorno a Cyslodia, recatevi a Thistlym e parlate con il vecchio pescatore sull’altura del villaggio.

Dopo aver parlato con il pescatore, dirigetevi ai Boschi di Saltobrillo. Noterete subito che ora potete accedere all’area delle Grotte Calcaree di Fogwharl.

 Addentratevi nelle Grotte Calcaree di Fogwharl e continuate a proseguire fino in fondo, finché non arriverete a uno spazio chiamato Sacrario. Da qui dovrete stare molto attenti, perché vi attendono non una ma ben due battaglie contro Zeugle rari, il primo di livello 56 mentre il secondo addirittura di livello 60.  

Assicuratevi dunque di aver fatto scorta di oggetti curativi e di usare principalmente arti di fuoco, l’elemento a cui sono deboli i due nemici, per  riuscire ad affrontare al meglio questi combattimenti.

Una volta sconfitti i due Zeugle, tornate dal vecchio pescatore che vi ha commissionato la quest e otterrete come ricompensa il già menzionato libro Sangue Ardente, il manufatto Gatto fortunato d’oro, la ricetta per il Sushi e la bellezza di 36800 gald.

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Stagista adattatore dialoghista con una sconfinata passione per i videogiochi. La mia avventura con gli RPG è iniziata con Secret of Mana su Super Nintendo, e da lì il mio interesse per il genere non ha fatto altro che aumentare, portandomi un passo per volta dove sono ora. Le mie serie preferite sono Persona, Trails e Metal Gear!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.