Trails of Cold Steel III: uno sguardo al fronte “villains”

Nell’ultimo numero di Dengeki sono state rivelate diverse informazioni sul fronte antagonisti di Trails of Cold Steel III e, in particolare, sui membri di una certa organizzazione molto nota ai fan della serie: Ouroboros.

Attenzione: l’articolo contiene vaghi spoiler sulla serie Trails. Gli spoiler principali sono oscurati, ma vi consiglio la lettura solo se avete completato i capitoli finora usciti in Occidente. Informazioni sensibili sull’arco di Crossbell non vengono riportate per nostra scelta.

002

Ouroboros non ha alcuna intenzione di cedere il Phantasmal Blaze Plan a Osborne e alcuni Enforcer agiranno attivamente sul suolo di Erebonia proprio per recuperare quanto è stato loro strappato.

Quest’immagine mostra tra le fila di Ouroboros anche Sharon Krueger, anche se non ci sono informazioni sulle sue attuali attività: Kondo invita i fan a stare attenti per scoprire che cosa Ouroboros voglia da questo personaggio.
E’ inoltre possibile, data l’importanza di quanto sta accadendo, che altri membri dell’Organizzazione oltre a quelli presenti nell’immagine facciano la loro comparsa in Trails of Cold Steel 3.

Vediamo più nel dettaglio i personaggi confermati finora:

003Enforcer No. 0 Campanella, The Fool

L’Enforcer più misterioso di Ouroboros fa il suo ritorno in Cold Steel III. I suoi modi giocosi e il suo aspetto da ragazzino non sono cambiati.

Il suo compito è quello di suscitare tumulti ad Erebonia, ma pare stia anche cercando di recuperare membri dell’Organizzazione non più attivi…

Il numero 0 lo rende un Enforcer “speciale” rispetto agli altri: il suo compito generalmente è quello di supervisionare i piani di Ouroboros e i suoi ordini arrivano direttamente dal Grandmaster. Forse la natura del rapporto con il Grandmaster verrà svelata proprio in Cold Steel III?

 

006Enforcer No. I McBurn, The Almighty Conflagration

Uno degli Enforcer più forti dell’Organizzazione, capace di manipolare le fiamme. La sua personalità volubile fa sì che spesso abbandoni le missioni in corso, se le trova noiose.

E’ continuamente alla ricerca di avversari alla sua altezza. I suoi poteri, così come quelli di Rean, sono collegati alle Divergent Laws, spesso menzionate nel corso della serie.

 

0091Enforcer No. XVII Shirley, The Crimson War Demon

Giovane Enforcer di soli diciotto anni, mossa dalla sua inestinguibile sete di sangue. Dove c’è guerra, c’è lei, ed è arrivata ad Erebonia proprio per scatenare nuovi disordini.

Negli screenshot, la vediamo confrontarsi con Fie.

 

0051 The Seventh Anguis – Arianrhod, The Steel Maiden

All’interno di Ouroboros, Arianrhod ricopre il ruolo di settima Anguis, la carica più alta dopo quella del Grandmaster. Con la sua enorme lancia, ricorda moltissimo l’eroina della War of Lions, Lianne Sandlot: tuttavia, non si sa quale sia la sua relazione con questa figura storica vissuta 250 anni fa.

Arianrhod è giunta ad Erebonia per recuperare il Phantasmal Blaze Plan, ma i suoi obiettivi sembrano differire da quelli di Campanella e degli altri…

E’ accompagnata dalle Stahlritter, il suo ordine di guerriere.

 

0061Stahlritter – Duvalie, The Swift

Duvalie è una delle guerriere dell’ordine delle Stahlritter.

Quando si tratta di forza, non è seconda agli Enforcer, come ha dimostrato nel corso Trails of Cold Steel II. La sua devozione ad Arianrhod è totale e gli altri membri di Ouroboros la provocano spesso per quest’adorazione.

 

0071Stahlritter – Ines, The Resilient

Membro delle Stahlritter, dai modi militareschi.

E’ molto alta e questo le permette di maneggiare con destrezza la sua enorme alabarda. Come Duvalie, è totalmente fedele ad Arianrhod e porta a termine i suoi compiti con la massima devozione.

E’ diventata interessata allo stile Arseid dopo averne sentito parlare da Duvalie: negli screenshot, la vediamo scontrarsi con Laura.

 

0081Stahlritter – Ennea, The Magic Bow

Come le sue compagne, anche Ennea nutre una sconfinata adorazione nei confronti di Arianrhod. E’ anche molto affezionata a Duvalie, che si diverte a stuzzicare.

Combatte usando arco e frecce. Il suo epiteto deriva dal fatto che il suo arco ha l’abilità magica di non mancare mai il bersaglio.

 

Fonte: Endless History

 

Resta sempre aggiornato sul mondo RPG!

Pagina FB | Canale Telegram | Feed RSS

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Vorrei craftare come una protagonista di Atelier, vivere nel mondo della serie Trails, o almeno evocare un Persona dell’Empress arcana. Mi accontento di professare amore per tutte queste cose (e gli RPG in generale). Nel tempo che resta, studio lingue e coccolo gatti.

2 Commenti

  1. Pingback: Trails of Cold Steel III: boxart, info sul battle system e Class VII giocabile! – Pick a Quest

  2. Pingback: Trails of Cold Steel 3: uno spot pubblicitario svela alcune indiscrezioni – Pick a Quest

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.