Blue Reflection ~ Cuori di cristallo

Sailor Moon, Card Captor Sakura, Magica DoReMi, Mew Mew – Amiche Vincenti: l’elenco delle serie anime e manga con ragazze magiche che ci hanno tenuto compagnia durante l’infanzia e l’adolescenza potrebbe andare avanti ancora per molto. Il genere mahou shojou (o majokko), la cui origine si può far risalire al 1966 con l’anime di Toei Animation Sally la Maga, è diventato nel corso del tempo un vero e proprio classico dell’animazione giapponese. Eppure, nonostante i numerosi esempi di contaminazione con il mondo anime a cui ci hanno abituato sin dagli albori i JRPG, mancavano, nel panorama videoludico nipponico, produzioni originali che avessero per soggetto proprio le celebri ragazze magiche. A porre rimedio a questa mancanza ci ha pensato Gust con il titolo di cui parliamo oggi: Blue Reflection.

Atelier Ryza 2 ~ Amici preziosi e leggende perdute

In Atelier Ryza 2: Lost Legends & The Secret Fairy ritroviamo una Ryza un po’ cresciuta che, dopo tre anni passati a fare l’alchimista e l’insegnante nell’isola natale di Kurken Island, coglie la palla al balzo per imbarcarsi in una nuova avventura: accoglie l’invito dell’amico Tao a raggiungerlo nella capitale Ashra-am Baird per indagare sull’origine di alcune misteriose rovine legate all’alchimia e si vede affidare dal padre di un altro amico, Bos, un misterioso oggetto custodito da anni dalla loro famiglia.

Il nuovo trailer di Atelier Sophie 2 ci presenta Elvira, Diebold; il cambio del tempo atmosferico e molto altro

Koei Tecmo e Gust hanno rilasciato un nuovo trailer per Atelier Sophie 2 che introduce inediti personaggi, una feature per cambiare il meteo e altro ancora.