News

Xenoblade Chronicles 2: tutto quello che c’è da sapere dal Direct Nintendo

Si è appena concluso un Nintendo Direct interamente dedicato a Xenoblade Chronicles 2, in uscita il prossimo 1 dicembre in esclusiva su Nintendo Switch. Durante la diretta, sono emerse moltissime nuove informazioni su personaggi, gameplay e contenuti aggiuntivi.

Nihongo per tutti!

Innanzitutto, è stato comunicato che, per la gioia di moltissimi giocatori, il doppiaggio giapponese sarà scaricabile come DLC gratuito e disponibile sin dal Day One. Il nuovo trailer del gioco è stato proprio mostrato in lingua originale.

Tantissimi personaggi

Il trailer dei personaggi introduce il vasto cast di Xenoblade Chronicles 2. Oltre ai già noti protagonisti Rex e Pyra e ai loro alleati Nia e Tora, con i rispettivi Gladius, Dromarch e Poppi, facciamo la conoscenza di un quarto party member, Zeke, e del suo Gladius, Pandoria.

Il trailer ci offre una panoramica anche sul fronte antagonisti: Rex e compagni si scontrano sia con Mòrag, Inquisitore speciale dell’Impero di Mor Ardain, al cui fianco combatte il Gladius Brighid, sia con i membri della misteriosa organizzazione Torna, Jin, Malos e Akhos. 

Le forze in gioco in Xenoblade Chronicles 2 sono diverse: nel trailer, possiamo vedere anche i capi delle numerose fazioni che si contendono il mondo di Alrest. Chi supporterà Rex e Pyra e chi invece si rivelerà ostile?

Piccola curiosità per i fan di lunga data degli Xeno: anche in questo titolo, abbiamo un personaggio di nome Vandham. Portavano lo stesso nome anche il comandante BLADE di Xenoblade Chronicles X e il colonello della Colonia 9 del primo Xenoblade Chronicles, anche se nella versione occidentale il nome era stato cambiato in Van Garre. Il nome Vandham è a sua volta un rimando a Vanderkam, personaggio di Xenogears e presente in versione rivisitata anche in Xenosaga.

Alla fine del filmato, vediamo finalmente in azione la Gladius bionda presente sin dal primissimo trailer: si tratta di Mythra, che a quanto pare altro non è che una forma alternativa di Pyra.

Ductor e Gladius

I Gladius (Blade nella versione inglese) sono forme di vita artificiali che assistono in battaglia i Ductor (Driver in inglese). Proprio i Ductor possono risvegliarli entrando in risonanza con i cristalli nucleici. Ogni Gladius ha aspetto, caratteristiche e poteri diversi e un Ductor può formare con loro un legame di fiducia dopo averli risvegliati.

I design di Gladius mostrati sono molto variegati e, come rivelato nelle scorse settimane, diversi artisti hanno contribuito alla loro realizzazione, tra cui Shunya Yamashita, Soraya Saga e Kunihiko Tanaka.

I Gladius dispongono di diverse abilità, sia in fase di esplorazione (ci permetteranno, per esempio, di collezionare un maggior numero di oggetti o sbloccare nuove aree), sia, ovviamente, in combattimento. Elemento, arma e tecniche variano da Gladius a Gladius.

I Gladius possono essere potenziati in tre modi:

• Equipaggiando cristalli ausiliari, accessori che ne migliorano le abilità

• Equipaggiando frammenti nucleici, che alterano l’aspetto di un’arma e ne aumentano le statistiche

• Con il diagramma intesa, che permette di sbloccare nuove abilità. Nuovi livelli del diagramma diventano disponibili aumentandola fiducia tra Ductor e Gladius.

Fanno il loro ritorno i dialoghi empatici, che permettono di accrescere l’intesa con i compagni di squadra.

Con così tanti Gladius, potrà capitare di non sapere come utilizzarne alcuni: nessun problema, perché i Gladius che non trovano posto nel party possono essere raggruppati in squadre di mercenari e mandati in esplorazione sul campo. Torneranno dalle loro missioni con oggetti e ricompense in exp e fiducia.

Alrest, un mondo di Titani

Si narra che un tempo l’umanità vivesse ad Elysium, il paradiso che sorge presso l’Albero del Mondo. Fu però scacciata da lì e, per sopravvivere, trovò rifugio sul dorso dei colossali Titani, inviati dall’Architetto. Oggi, dopo millenni, sui Titani sono sorte diverse civiltà; ma neppure questi giganti possono vivere in eterno…

i6aupc6

Il mondo di Alrest, come visto già in altri trailer, si conferma estremamente eterogeneo, con diversi tipi di ambienti e relative diverse faune. A seconda dell’orario e del tempo atmosferico, incontreremo creature diverse, che esibiranno i comportamenti più disparati. Alcuni mostri particolarmente potenti nascondono tesori e, una volta sconfitti, potranno essere riaffrontati visitandone la lapide commemorativa.

Ma i mostri non sono l’unica minaccia che ci aspetta: in molti desiderano impossessarsi dell’Aegis, e perciò ci metteranno i bastoni tra le ruote.

Durante l’esplorazione di Alrest, ci imbatteremo in diversi punti di raccolta, in cui accumulare materiali e risorse. Per aiutarci ad orientarci in un mondo così vasto, ritornano anche i punti di riferimento, che, una volta scoperti, permettono di usare il viaggio rapido. Non c’è solo natura sul dorso dei Titani, ma anche diverse città, ognuna con la propria cultura e le proprie tradizioni: nelle città, sarà possibile scambiare gli oggetti raccolti e completare diverse quest per aiutare gli abitanti.

La Gilda dell’Argentum, una grande nave del Mare delle nuvole dedita al commercio, permette di acquistare diversi tipi di oggetti. Inserendo questi oggetti nelle borse dei personaggi, se ne possono aumentare le statistiche; inoltre, in alcune zone, tra cui la Gilda, è possibile acquistare degli accessori per potenziare il nostro party.

Poppi, il Gladius artificiale di Tora, si può potenziare in un modo assai particolare, ossia giocando al minigioco Tiger Tiger! La personalizzazione di questo Gladius è tale che se ne potrà persino cambiare l’elemento!

hpccqlh

Tecniche, combo e assalti

In battaglia, il party include fino a un massimo di tre Ductor, ognuno dei quali può sfruttare fino a tre Gladius. Pyra, però, ha anche una seconda forma, Mythra, e ciò permette a Rex di avere a propria disposizione quattro Gladius diversi. Per ogni Gladius, si possono impostare tre tecniche Ductor, fino a un totale di nove tecniche disponibili complessivamente.

chrome_2017-11-07_16-49-40.png

Le tecniche Ductor si usano riempiendone l’indicatore tramite attacchi automatici: cambiando Gladius, si possono utilizzare più tecniche consecutivamente. Caricando al massimo l’indicatore, è possibile usare delle vere e proprie mosse speciali, che si riveleranno assolutamente devastanti sui nemici. Le mosse speciali hanno diversi livelli: il più alto è il livello quattro.

Ogni Gladius ha un ruolo: Difensore, Attaccante o Guaritore. La combinazione di ruoli dei nostri Gladius determina la classe del Ductor che li porta con sé in battaglia, la quale, a sua volta, influisce sul bottino ottenuto.

chrome_2017-11-07_16-45-41

Con i punti esperienza, si possono migliorare le abilità dei personaggi e impararne di nuove.

chthadc

Punto focale del battle system sono le combo: ve ne sono di tre tipi. Le prime sono le Combo Ductor, che si creano combinando tecniche Ductor: con esse, è possibile sfruttare la classica meccanica di fiaccamento e atterramento già presente nei precedenti Xenoblade, ora arricchita dalla possibilità di lanciare in aria il nemico.

Le Combo Gladius, invece, concatenano tra loro mosse speciali, sfruttando precise combinazioni elementali. Le Combo Fusione, le più devastanti, si attivano avviando una Combo Gladius mentre è in atto una Combo Ductor.

Inoltre, ritornano gli assalti di gruppo, che potranno essere prolungati facendo esplodere i globi elementali che si possono creare sfruttando a dovere le Combo Gladius.

Season Pass e collaborazioni

A fine Direct, è stato annunciato anche un Season Pass dal costo di 29,99 euro. Per questa cifra significativa, il giocatore avrà accesso a nuovi oggetti, nuove missioni, un nuovo Gladius, una modalità sfida aggiuntiva e ulteriori “nuovi contenuti”. Il calendario di rilascio di questi DLC va da dicembre 2017, mese del lancio, all’autunno 2018: pare insomma che Nintendo intenda supportare al lungo il titolo con nuovi contenuti.

ykin6z1

Per chi volesse pre-ordinare il gioco in formato digitale, esistono due opzioni, entrambe disponibili sin da ora: a 59,99€ il gioco in versione digitale standard e a 89,98 € il gioco con incluso il sopracitato Season Pass.

Per concludere, una chicca per i giocatori di The Legend of Zelda: Breath of the Wild: dal 9 novembre sarà distribuita una nuova missione che, una volta completata, permetterà di ottenere un costume di Rex equipaggiabile da Link.

cydx76y

Xenoblade Chronicles 2 si configura come un titolo pronto ad offrire tantissimo ai suoi giocatori: in questo lungo Direct, inoltre, è strato mostrato appieno quanto sia curato e spettacolare anche dal punto di vista visivo. Nell’attesa della sua uscita, tra meno di un mese, potete rivedere integralmente la diretta Nintendo qui.

Resta sempre aggiornato sul mondo RPG!

Pagina FB | Canale Telegram | Feed RSS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...