FFXV: Tabata lascia Square; dei nuovi DLC si salva solo Episode Ardyn

Nel corso dell’ultimo programma dedicato a Final Fantasy XV, sono state molte le news rilasciate dalla compagnia, molte delle quali hanno colto di sorpresa i fan.

L’addio a Tabata e al secondo season pass

L’annuncio più clamoroso, contemporaneo alla trasmissione dello speciale, è quello delle dimissioni di Hajime Tabata: il director della quindicesima fantasia ha lasciato Square-Enix e lo studio Luminous Productions, di cui era a capo, lo scorso 31 ottobre. In un messaggio di commiato sul suo profilo Facebook, Tabata ha ringraziato i fan per questi anni di supporto e ha detto di voler concentrare i suoi sforzi su un nuovo progetto.

In seguito all’addio di Tabata, lo studio Luminous Productions, che avrebbe dovuto occuparsi della realizzazione del secondo season pass di Final Fantasy XV, ha invece deciso di cancellare tutti i nuovi DLC precedentemente annunciati per la serie “The Dawn of the Future” ad eccezione di Episode Ardyn: non vedranno quindi la luce Episode Lunafreya, Episode Aranea ed Episode Noctis, svelati lo scorso aprile. Luminous Productions si concentrerà invece sulla realizzazione di titoli tripla A, uno dei quali è attualmente in fase di sviluppo.

Episode Ardyn

Episode Ardyn, l’unico superstite, verrà rilasciato a marzo 2019, sotto la direzione di Takefumi Terada, già director di Episode Ignis. Un teaser trailer del DLC è stato mostrato durante il programma. Attenzione agli spoiler se non avete finito il gioco principale!

Continuate a leggere per scoprire i primi dettagli su questo nuovo episodio dedicato ad Ardyn.

Spoiler

Episode Ardyn è ambientato circa trent’anni prima dell’inizio del gioco, ad Insomnia, e racconta di come sia iniziata la vendetta di Ardyn contro la famiglia reale: a detta del director Terada, questo DLC tratterà quella porzione di storia che non ha trovato spazio nel gioco principale. Se in Final Fantasy XV Ardyn appariva distaccato e calcolatore, nel suo episodio si porrà l’accento sui suoi tratti più umani: sarà mosso da forti emozioni quali rabbia, risentimento e dolore.

Comrades e FFXIV

Le news dedicate a Final Fantasy XV non sono però finite qui!

Nel corso del programma, sono stati fatti altri due annunci: il primo riguarda l’espansione Comrades, che verrà rilasciata in formato standalone il prossimo 12 dicembre. A seguito del lancio, l’espansione multiplayer online non sarà più compresa nel precedente Season Pass, il cui prezzo subirà conseguenti modifiche: tutti coloro che hanno già acquistato l’espansione, riceveranno la possibilità di scaricare gratuitamente la versione standalone al lancio. Questa versione includerà dieci nuovi boss, nuovi costumi e nuove armi, che saranno resi disponibili per i possessori della Windows Edition come download gratuito. Ecco un nuovo trailer dell’espansione:

Inoltre, è in arrivo su Final Fantasy XV un evento in crossover con il fratellino MMORPG, Final Fantasy XIV. Nella quest “Adventurer from Another World”, Noctis e i suoi amici incontreranno la Miqo’te Y’jhimei e potranno combattere il primal Garuda. Quest’evento sbloccherà per il party nuovi costumi tratti dal quattordicesimo capitolo: “Glamour Prism: Miqo’te” per Noctis, “Glamour Prism: Elezen” per Ignis, “Glamour Prism: Roegadyn” per Gladio e “Glamour Prism: Hyur” per Prompto. Quest’evento sarà disponibile a partire dal 13 dicembre. Ecco un trailer della collaborazione:

 

Fonte: @RedMakuzawa, Gematsu

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Vorrei craftare come una protagonista di Atelier, vivere nel mondo della serie Trails, o almeno evocare un Persona dell’Empress arcana. Mi accontento di professare amore per tutte queste cose (e gli RPG in generale). Nel tempo che resta, studio lingue e coccolo gatti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.