Atelier Ryza 2: Conosciamo Patricia, Volkner e Clifford; nuovi dettagli di gameplay

Koei Tecmo e Gust hanno rilasciato nuove informazioni e screenshot per Atelier Ryza 2: Lost Legends and the Secret Fairy annunciando alcuni dei personaggi inediti e fornendo dettagli sul gameplay, in particolar modo il nuovo sistema di sintesi.

Ryza si riunirà con i suoi amici d’infanzia Tao e Bos, incontrando anche alcuni nuovi compagni tra cui la gentile ma riservata Serri Glaus; la figlia aristocratica che studia con Tao, Patricia “Patty” Abelheim; Il padre di Patty ed ex cavaliere della famiglia reale, Volker Abelheim; e il cacciatore di tesori in parte ladro, Clifford Diswell.

Patricia vive in un ambiente dove non le manca niente, ma nel profondo desidera la libertà. Ha imparato l’arte della spada da suo padre. Tao le fa da tutor e i due hanno un bel rapporto, sarà proprio questa connessione che permetterà a Ryza di prendere in prestito uno degli edifici della facoltosa famiglia Abelheim da utilizzare come atelier. Il padre di Patty, Volkner, nonostante le umili origini è riuscito a farsi strada tra la nobiltà dopo aver assunto il ruolo di cavaliere reale. É un uomo rigoroso sia sul lavoro sia nell’ambito familiare.

Clifford è un giovane che si definisce “cacciatore di tesori”, ma i suoi metodi ricordano più quelli di un ladro. Nonostante l’atteggiamento e il comportamento pomposo, è una persona seria e sincera. Clifford si unirà a Ryza e Tao prima che i due si addentrino nelle rovine, chiedendo loro di poterli accompagnare. Il giovane afferma che è interessato ai tesori, ma sembra che il suo vero obiettivo sia un altro.

Sia Patricia sia Clifford sono confermati come personaggi giocabili, come possiamo vedere dagli screenshot qui sotto che li vedono impegnati in battaglia.


Ryza lascia la sua tranquilla città natale, l’isola di Kurken, per visitare la vivace capitale reale di Ashra-am Baird, aprendo il suo atelier mentre esplora le antiche rovine del territorio circostante. Per scoprire i misteri che si nascondono tra le rovine, Ryza dovrà attraversare questo ambiente in modi completamente nuovi: oscillando, arrampicandosi, strisciando e superando una serie di ostacoli. Anche se alcune di queste abilità le saranno facili, avrà bisogno dell’aiuto della mistica “Emerald Band” per oscillare attraverso insidiosi spazi vuoti, mentre le “Air Drops” le permetteranno di immergersi sott’acqua quando Ryza cerca di scoprire aree ricche di materiali perfetti per la sintesi.


L’evoluzione del Linkage Synthesis

La sintesi è un elemento chiave di Atelier Ryza 2: Lost Legends & the Secret Fairy, poiché consente a Ryza di utilizzare le materie prime che trova sul campo per trasformarle in oggetti incredibilmente utili per la battaglia, la raccolta e l’esplorazione. Il sistema “Linkage Synthesis” di Atelier Ryza si è evoluto con maggiore profondità, consentendo ai giocatori di riempire semplicemente i loop di materiale con gli ingredienti necessari per creare qualsiasi cosa, dalle armi e strumenti alla medicina. Inoltre, la nuova funzione “Essence” ora consente ai giocatori di alterare il tratto elementale di un oggetto durante la sintesi; alterando l’essenza di un Material Loop l’oggetto finale può assumere qualità completamente nuove. L’ Evolution Link fa un ulteriore passo avanti, poiché i giocatori saranno ora in grado di combinare due oggetti completamente sintetizzati insieme e, a seconda degli elementi gettati nel mix, potrebbero dare vita ad un nuovo oggetto.


Galleria di screenshot
Fonte: RPGSite

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.