Dragon Quest XI per Switch si farà attendere a lungo

Il produttore di Dragon Quest XI: Echi di un’era perduta, Hokuto Okamoto, ha comunicato (durante il PAX East 2018) che la versione Nintendo Switch del titolo si farà attendere a lungo.

“È vero che stiamo lavorando alla versione Nintendo Switch, ma l’Unreal Engine al momento utilizzato richiede un aggiornamento. Questo comporta che lo sviluppo di Dragon Quest XI: Echi di un’era perduta sulla console ibrida Nintendo richiederà più tempo del previsto.”  così ha detto Okamoto durante un’intervista con Gamespot.

L’unica cosa certa è che il titolo arriverà sicuramente su Nintendo Switch anche in Occidente. Inizialmente il produttore aveva pensato di rimandare la versione Playstation 4 per far uscire il gioco su entrambe le piattaforme più o meno nello stesso periodo, ma per ragioni di marketing non è stato così. Il team giapponese voleva infatti portare Dragon Quest XI oltreoceano il prima possibile, proprio per questo motivo si è optato per Playstation 4 e PC tramite Steam.

Resta sempre aggiornato sul mondo RPG!

Pagina FB | Canale Telegram | Feed RSS

 

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia, tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Metal Gear Solid, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non Final Fantasy IX. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.