Record of Grancrest War: tanti dettagli di gameplay e personaggi

Bandai Namco ha rilasciato nuove informazioni e screenshot dedicate a Record of Grancrest War introducendo la dimensione parallela Chaos, la battaglia per liberare Sistina, personaggi giocabili e non, eventi secondari e molto altro.

Record of Grancrest War per Playstation 4 è intriso di elementi fantasy come la dimensione Chaos dalla quale fuoriescono mostri come quelli presenti nella light novel e nel gioco da tavolo Grancrest RPG, così da consentire al giocatore di immergersi in un’atmosfera il più vicina possibile alla serie originale.

Nel Continente di Atlatan sono apparsi feroci mostri che minacciano la popolazione. Il giocatore, nei panni di Lord Theo, si è imbarcato in un lungo viaggio con lo scopo di ottenere il prestigio e il potere necessari a riscattare la sua città natale, Sistina, vessata da un feudatario corrotto ed incapace: la famiglia Rossini composta da tre fratelli.

Le battaglie sono su larga scala e permettono di vivere la sensazione di trovarsi in un MMORPG, nonostante il titolo sia per giocatore singolo. Una grande importanza è data alle quest che consentono di affrontare orde di mostri e guadagnare ricompense in base al comportamento in battaglia, determinato da un Rango. Tali ricompense, solitamente in denaro, possono essere utilizzate sia per migliore l’equipaggiamento che per assoldare soldati, sarà infatti importante gestire le proprie unità e passare da un personaggio all’altro in base alla sfida proposta.

Prima di sfoderare i propri attacchi in battaglia è bene organizzare al meglio il proprio esercito. Ogni unità è composta da un massimo di cinque soldati e la varietà di classi aumenta in base al livello della nostra Fortezza, il campo base di Theo. In base al personaggio comandante di ogni singola unità, avremo accesso a diverse strategie che sarà importante conoscere per vincere i combattimenti più difficili. Theo ad esempio sfrutta le potenzialità dei soldati con un alto tasso di difesa, Siluca invece è portata per gli attacchi magici. Oltre 450 personaggi possono unirsi all’esercito di Theo, anche coloro presenti nell’opera originale.


Gli eventi secondari presenti in gioco ci faranno conoscere altri lati di Theo e dei suoi compagni. Accrescere i legami con i nostri commilitoni risulterà importante anche dal punto di vista del gameplay dato che ai livelli più alti si possono sbloccare nuove abilità, le quali potrebbero ribaltare le sorti di una battaglia con poche speranze di vittoria.

Fonte: Gematsu

Resta sempre aggiornato sul mondo RPG!

Pagina FB | Canale Telegram | Feed RSS

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia, tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Metal Gear Solid, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non Final Fantasy IX. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.