Bloodborne ~ Guida ai finali

Bloodborne, come ogni Soulslike, ha diversi finali che possiamo sbloccare alla fine dell’avventura. Bloodborne ha ben 3 finali diversi. Due di questi finali sono ottenibili dallo stesso punto di trama, mentre per il terzo si dovrà compiere un percorso un po’ più complesso.
ATTENZIONE: I contenuti di questo post sono altamente SPOILER

Finale 1: Alba di Yharnam
2l02f4cb
Una volta che verremo riportati al sogno del cacciatore e trovata l’officina in fiamme, l’Automa ci dirà che Gehrman ci sta aspettando ai piedi del Grande Albero. Interagendoci, Gehrman ci chiederà di sacrificare la propria vita, in modo da risvegliarci per sempre dal sogno e porre fine alla lunga e sanguinosa notte di caccia. Se accetteremo, verremo decapitati ai piedi dell’albero, per poi vedere un filmato in cui il giocatore si sveglia in una piazza di Yharnam mentre sorge il sole.

Finale 2. Rispettare i desideri
3l88d513
Per questo finale, dovremo rifiutare la proposta di Gehrman, dicendo che non abbiamo intenzione di sacrificare la propria vita. A questo punto Gehrman si alzerà dalla sedia a rotelle e, una volta imbracciata la sua falce, comincerà a darci battaglia. Una volta che avremo sconfitto Gehrman, discenderà su di noi la Presenza Lunare, uno dei Grandìi Esseri. Impotenti di fronte ad essa, verremo soggiogati, e il filmato finale ci mostra il cacciatore sulla sedia a rotelle che viene spinto dall’automa. Alla fine noi prenderemo il posto di Gehrman, e faremo da guida a tutti i cacciatori che si avventureranno nel sogno da lì in poi.

Finale 3. Inizio dell’Infanzia
c0c858c93e18dc1005115dc6892f21dd6bd39445
Il terzo finale di Bloodborne è quello che richiede più tempo, ma allo stesso tempo è quello che potrebbe essere considerato una sorta di “True Ending”. Per poter accedere a questo finale, dovremo prima impossessarci di almeno tre dei quattro pezzi di cordone ombelicale presenti nel gioco.
Il primo cordone lo si può ottenere anche durante la trama, semplicemente ci verrà dato dopo che avremo sconfitto la Balia di Mergo.
Il secondo cordone lo possiamo trovare nell’officina abbandonata. L’officina abbandonata è raggiungibile dall’area della cattedrale e solo DOPO aver sconfitto La Belva assetata di sangue. Dopo aver sconfitto la bestia, si aprirà una porta alla destra della lanterna presente nella cattedrale.Qui troverete un ascensore, usatelo per salire al piano superiore. Da qui, superate la stanza con il vecchio su sedia a rotelle e uscite a sinistra, dove troverete una passerella che condurrà ad un’altra torre. Alla fine della passerella, NON entrate nella torre e dirigetevi a destra, dove troverete delle piattaforme sulle quali potrete cadere. Qui continuate dritto, finchè non vi ritroverete un’apertura sulla sinistra. Percorrete una passerella di legno, e da qui dovrete calarvi sulle piattaformi di legno sottostanti. Una volta raggiunta la porta, apritela e continuate finché non raggiungete l’officina. Il cordone ombelicale si troverà sul tavolo in fondo.
Il terzo cordone lo possiamo ottenere dentro la clinica di Iosefka, luogo in cui inizia il gioco. Per poter accedere a quest’area, dovrete fare un giro piuttosto lungo. Recatevi alle Foreste Proibite, e dirigetevi subito alla casa circondata dalle gabbie, dove ci sono i cani randagi. Da qui dovrete proseguire a sinistra, dove troverete una grotta che vi condurrà ad un lago avvelenato con dei giganti. Superate i giganti, scappando o affrontandoli, e dirigetevi verso il tunnel in salita. Qui vi ritroverete dietro ad uno dei cancelli chiusi trovati ad inizio gioco e, dopo aver aperto il cancello con la leva lì presente, seguite il percorso per arrivare al primo piano della clinica di Iosefka. Continuando a salire, troverete Iosefka stessa, e per ottenere il secondo pezzo di cordone sarà necessario ucciderla. Attenzione però, a seconda della progressione della storia, potremo trovare Iosefka in due modi diversi. Se vi recherete alla clinica PRIMA di aver sconfitto Rom, il ragno ottuso, Iosefka ci intimerà di andarcene, e se entreremo nelle sue stanze verremo attaccati. Se vi recherete alla clinica DOPO aver ucciso Rom, Iosefka sarà gemente e sdraitata su un lettino, e sarà sufficente un solo colpo per poter ottenere il cordone.
Il quarto cordone, come già detto ne sono necessari solo tre, ma metto questo in lista nel caso aveste difficoltà a trovare uno degli altri tre, potremo ottenerlo da Arianna. PRIMA ancora di battere il Vicario Amelia, dovremo parlare ad Arianna del rifugio sicuro della Cattedrale. Arianna abita nel vicolo a sinistra della grande piazza con i due giganti che si trova subito prima della Cattedrale con Amelia. Dirigetevi nel vicolo e svoltate subito a sinistra. Troverete una porta con una lanterna accesa, e qui potrete parlare con Arianna. Parlandole del rifugio, vi si recherà immediatamente. Questo ripeto, PRIMA di sconfiggere il Vicario Amelia. Se andrete a parlare con Arianna DOPO aver sconfitto la Balia di Mergo, vedrete che Arianna ha partorito un bambino. Per ottenere il cordone, sarà necessario uccidere il neonato.
Fatto questo, tornate al sogno del cacciatore. Prima di parlare con Gehrman, utilizzate i tre pezzi di cordone ombelicale, poi ripetete la stessa procedura fatta per il finale “Rispettare i desideri”. Alla fine della battaglia contro Gehrman, vedremo di nuovo la presenza lunare scendere su di noi, ma stavolta non sarà in grado di sottometterci e potremo darle battaglia. Una volta sconfitta la Presenza Lunare, partitrà un filmato in cui il giocatore ha iniziato la sua metamorfosi e si sta trasformando in un nuovo Grande Essere.

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Ragazzo di 27 anni, di cui 22 passati sui videogiochi. Ho iniziato la mia carriera videoludica con Nintendo e Super Mario, ma crescendo mi sono spostato su altre piattaforme, dove ho scoperto serie come Persona, Metal Gear e Trails, che sono tutt’ora le mie serie preferite. Il mio primissimo RPG è stato Secret of Mana!

Lascia un commento