Dragon Quest XI: dettagli sulla versione 3DS

Nintendo ha tenuto un Direct dedicato a Dragon Quest XI: In Search of Departed Time, in cui sono state rivelati dettagli sulla versione 3DS.

dqxi-direct_06-21-17

Nella modalità 2D, potranno essere scovati luoghi segreti chiamati “Hidden Spots”;

In modalità 3D, i combattimenti saranno visibili sulla mappa, e premendo il tasto A con il giusto tempismo, potremo iniziare lo scontro in vantaggio;

In modalità 2D, gli incontri saranno casuali;

• Lo schermo inferiore mostra la mappa del gioco, e sarà possibile alternare quella dell’area che si sta esplorando con la mappa del mondo;

• Modalità “Travel Memories“, che permette di vedere vecchi filmati di gioco;

• La versione 3DS usufruirà dello StreetPass, dove i giocatori interagiranno con una razza conosciuta come Yocchi, che chiederanno al giocatore di salvare tutti gli esseri di questa specie che incontrerà nel corso dell’avventura. Per questo, si rivelerà fondamentale il dungeon “Labyrinth Beyond Time”;

• Nel dungeon sarà possibile controllare direttamente lo Yocchi o decidere di far scorrere il tutto in modalità automatica. Durante l’esplorazione,  troveremo dei forzieri contenenti nuovi oggetti e pezzi di equipaggiamento;

• Ci saranno svariati tipi di Yocchi, ognuno con delle abilità particolari. Una volta sconfitti, saranno persi per sempre, e se ne potranno trovare di nuovi o nel mondo di gioco oppure ottenendoli da altri giocatori tramite StreetPass;

• Alla fine del dungeon, ci ritroveremo ad affrontare il “Gate Keeper” e sconfiggendolo si otterrà l”Adventure Log Password“. Consegnando quest’oggetto all’anziano Yocchi, sarà possibile visitare i mondi dei vecchi Dragon Quest in cui si celano problemi (sempre legati agli Yocchi) da risolvere.

Video completo del direct

Fonte: Gematsu

Resta sempre aggiornato sul mondo RPG!

Pagina FB | Canale Telegram | Feed RSS

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Ragazzo di 27 anni, di cui 22 passati sui videogiochi. Ho iniziato la mia carriera videoludica con Nintendo e Super Mario, ma crescendo mi sono spostato su altre piattaforme, dove ho scoperto serie come Persona, Metal Gear e Trails, che sono tutt’ora le mie serie preferite. Il mio primissimo RPG è stato Secret of Mana!

Lascia un commento