Guide: Star Ocean 4: The Last Hope

Star Ocean 4: The Last Hope ~ Griglia bonus

Star Ocean 4: The Last Hope è un titolo conosciuto per il suo alto livello di grinding che, con il giusto metodo, può risultare davvero gratificante per la crescita dei nostri personaggi. Iniziamo dalle basi e quindi dalla griglia bonus, meccanica che ricompensa i giocatori in base a determinate condizioni.

Uno degli elementi che salta subito all’occhio in combattimento è la presenza di una griglia composta da caselle vuote: la cosiddetta griglia bonus, posta sul lato destro dello schermo. Se soddisferemo determinati requisiti, essa si riempirà di tasselli colorati grazie a cui otterremo particolari ricompense in base al colore di quest’ultimi.

Nel remaster PS4/Steam, la griglia è ancora più in evidenza

La griglia si può riempire con tasselli di quattro colori diversi, ognuno di essi corrisponde ad un bonus specifico. Vediamo insieme il loro funzionamento:

  • Tassello blu → infliggendo un colpo critico finale, si ottiene un tassello blu che aumenta l’esperienza ricevuta a fine battaglia del 10%. Questa percentuale cresce in base al numero di tasselli di questo colore presenti nella griglia.
  • Tassello giallo → eliminando più di un nemico con uno stesso attacco, si ottiene un tassello giallo che incrementa la quantità di fol (denaro) del 10%; anche in questo caso la percentuale è direttamente proporzionale al numero di tasselli di questo colore presenti nella griglia.
  • Tassello verde → sopravvivendo ad un’imboscata, si guadagna un tassello di colore verde che garantisce uno Skill Point (SP) in più rispetto a quelli ottenibili normalmente nello scontro: questi punti sono fondamentali per aumentare il livello delle abilità dei nostri personaggi.
  • Tassello rosa → se si infligge l’ultimo colpo usando un’abilità, si riceve un tassello rosa che a fine battaglia ripristina 1% di HP e MP dei nostri personaggi.

Leggendo l’elenco, salta subito all’occhio quanto il tassello blu sia fondamentale per salire di livello più in fretta. Ecco quindi una serie di strategie che possono essere utilizzate per guadagnare il prima possibile pezzi di questo colore:

  • Grazie al suo arco, Reimi è uno dei personaggi che ha più probabilità di infliggere colpi critici: equipaggiatela con l’abilità “Critical Hit” (si può trovare in alcuni forzieri o negozi ad un certo punto della storia) e impostate “Non fare niente” per le tattiche relative agli altri personaggi, in modo da non rischiare che gli altri membri del party uccidano i mostri al posto della ragazza. A Lemuria i nemici sono molto deboli ed è più probabile eliminarli in un solo colpo: questo la rende una zona molto adatta per applicare questa strategia. Ricordate inoltre che è possibile potenziare ulteriormente le armi di Reimi, per migliori risultati, grazie al ricchissimo sistema di crafting presente nel gioco.
  • La seconda strategia è molto simile alla prima, ma prevede di utilizzare Arumat. Anche in questo caso, gli altri tre personaggi vanno impostati su “Non fare niente”: con Arumat, bisogna quindi sfruttare il sistema degli aggiramenti che, se ben effettuati, comportano sempre un colpo critico.

Nota importante: se i nostri personaggi subiranno un colpo critico, cadranno in battaglia o semplicemente fuggiremo dalla stessa, la griglia bonus sarà completamente riazzerata. Tuttavia, se saranno presenti tasselli adiacenti dello stesso colore, ne perderemo solamente la metà.

 

1 thought on “Star Ocean 4: The Last Hope ~ Griglia bonus”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...