Star Ocean 4: The Last Hope ~ Guida al level UP

Come già detto nell’articolo dedicato alla griglia bonus, accumulare tasselli di colore blu è fondamentale per guadagnare molti punti esperienza in Star Ocean 4: The Last Hope. In questa guida vediamo insieme quali sono i luoghi di farming più adatti a questo scopo.

Il pianeta Nox Obscurus risulta una delle zone migliori per aumentare il nostro livello, specialmente in vista della battaglia finale che si tiene proprio nelle profondità di questo luogo. Una nota positiva sta nel fatto che le aree brulicanti di mostri che più offrono punti esperienza sono proprio quelle più vicine alla zona di atterraggio della Calnus, la nostra nave spaziale.

Forse l’atmosfera non sarà delle più gioiose, ma i punti esperienza accumulati qui sono davvero tanti!

Altri luoghi particolarmente indicati sono:

  • Il Santuario di En II, dopo la battaglia con il temibile Kokabiel
  • Il Dungeon del Vagabondo (Wandering Dungeon) sbloccabile dopo aver battuto il boss della Grotta delle sette stelle (Cave of the Seven Stars), entrambi dungeon extra disponibili dopo aver concluso la trama principale

Cucina che passione

In caso non vi bastassero le zone precedentemente segnalate e i tasselli blu della griglia bonus, ecco l’abilità cucina di Reimi a darci manforte: i suoi manicaretti si rivelano assai utili al nostro scopo.

Cibi come l’Oyakodon e il Riso al Curry, infatti, aumentano la percentuale di level up del 20% se sintetizzati con un’arma; la sintesi è possibile anche con un accessorio, in questo caso però la percentuale sarà del 15%

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin
Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia, tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Metal Gear Solid, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non Final Fantasy IX. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.