Atelier Lulua: The Scion of Arland – Uno sguardo alle battaglie

Koei Tecmo ha rilasciato un nuovo trailer di gameplay, screenshot e informazioni riguardanti Atelier Lulua: The Scion of Arland introducendo le meccaniche principali delle battaglie che la giovane alchimista Lulua dovrà affrontare.

Gli alchimisti che esploreranno Arland in cerca di materie prime dovranno sempre essere preparati alla battaglia: queste bellissime terre non sono solo la dimora di risorse importanti, ma anche di creature pericolose che attendono di attaccare. Atelier Lulua: The Scion of Arland presenta un sistema di combattimento a turni in cui i giocatori possono formare una squadra composta da cinque membri: tre attaccanti e due che assumono un ruolo di supporto. I membri di supporto eseguono automaticamente Assist Attack complementari alle azioni degli attaccanti, cercando di incastrare questo meccanismo regolarmente, il danno inflitto ai nemici sarà massimo.

Gli attaccanti hanno un arsenale di abilità uniche che possono usare per colpire le debolezze nemiche. Ad esempio, la talentuosa Eva può usare l’abilità Range Shift, che espande la sua area di attacco per alcuni round. Queste abilità possono anche aiutare nella decifrazione dell’Alchemy Riddle, aiutando i giocatori a sbloccare nuove ricette e ulteriori abilità. A seconda della formazione degli attaccanti all’inizio di un incontro, può essere risvegliata anche una speciale abilità dormiente nota come Primal Art. Queste arti si attivano automaticamente per offrire supporto al party durante la battaglia.

In Atelier Lulua: The Scion of Arland, gli alchimisti sono in grado di utilizzare la nuova Interrupt ability, che offre la possibilità di eseguire una speciale Interrupt Skill e di utilizzare un oggetto pre-equipaggiato, al di fuori del proprio turno.

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.