Nuovi dettagli su personaggi e gameplay per Fire Emblem: Three Houses

Nel nuovo numero di Famitsu, Nintendo ha mostrato molti dettagli relativi al nuovo capitolo di Fire Emblem in uscita a Luglio su Nintendo Switch, tra cui le biografie dei personaggi principali e diversi dettagli di gameplay.

Uno sguardo ai personaggi

Il protagonista, il cui nome predefinito è Byleth se viene scelto l’avatar maschile o Bylese se si sceglie quello femminile, è un mercenario che viene scelto per diventare un professore dell’Accademia Ufficiali. Orfano di madre, ha sempre vissuto con il padre Jeralt, ex-leader dei cavalieri di Seiros e attualmente a capo di una banda di mercenari.
Jeralt è una leggenda e, secondo molti, il cavaliere più forte della storia. Fa il suo ritorno tra i cavalieri quando, come il protagonista, viene chiamato al Monastero del Garreg Mach.
Sothis è una misteriosa ragazza dall’aspetto giovanissimo, ma che parla come un’anziana. Ha il potere di riavvolgere il tempo e grazie a questo, una notte, salva il protagonista. Solo lui, però, si accorge della sua presenza, in quanto la ragazza interagisce con lui direttamente nella testa del suo interlocutore. Le sue origini sono un’incognita sia per il giocatore che per lei stessa.
Edelgard von Hresvelgr è la leader della casa delle Aquile Nere, nonché principessa dell’Impero Adrestiano. Si tratta di una donna talentuosa, dall’aria nobile ma fredda, a cui è stato promesso il trono come prossima imperatrice.

L’Impero è la nazione più longeva tra quelle di Fódlan e molte delle persone che vivono qui sono specializzate sulla magia piuttosto che sulle armi.

Dimitri Alexandre Blaiddad è il leader dei Leoni Blu e prossimo re del Sacro Regno di Faerghus. È un ragazzo loquace, dalle buone maniere e l’aspetto cavalleresco, ma sembra nascondere qualcosa.

Il Sacro Regno è molto noto, infatti, per i suoi cavalieri e per questo molti degli allievi appartenenti alla casa dei Leoni Blu sono abili nell’uso della lancia.

 

Claude von Regan è il leader dei Cervi Dorati e appartiene ai Regan, una delle famiglie a capo dell’Alleanza del Leicester. È un ragazzo amichevole, spesso sorridente e, nonostante le prime apparenze, anche piuttosto acuto.

Delle tre case, quella dei Cervi Dorati è quella con il maggior numero di studenti provenienti da famiglie non nobili. Molti dei membri di questa casa sono anche ottimi arceri.

Alcune note sul gameplay

  • All’inizio della partita sarà possibile scegliere tra due difficoltà (Normale e Difficile) e due Modalità (Casual o Classica), come già avvenuto negli altri Fire Emblem più recenti.
  • Grazie al potere di Sothis, in Three Houses sarà possibile riavvolgere il tempo durante le battaglie, in modo simile alla meccanica presente in Fire Emblem Echoes.
  • Il terreno non determinerà solo il costo dei movimenti e l’evasione, ma potrà avere anche alcune meccaniche come la cura dei punti vita o il teletrasporto a un altro punto sulla mappa.
  • Sarà presente una modalità “molti contro molti”, in aggiunta a quella classica in cui si controllano le singole unità, in cui a darsi battaglia saranno interi plotoni. Di questa nuova modalità, però, non sono ancora stati presentati dettagli.
  • La competenza degli specifici personaggi con classi o armi sarà misurabile ora con i livelli delle abilità: ogni personaggio possiede tutte le abilità, ma sarà in grado di padroneggiarle più o meno bene. Tra le abilità è possibile trovare la maestria con le varie armi, l’affinità con il volo o con i cavalli e molto altro.
  • Queste abilità possono salire di livello: quando questo avviene è possibile che al personaggio vengano anche assegnati dei bonus.
  • I personaggi possono partire con la classe di cittadino comune o nobile: queste due classi non hanno differenze nelle statistiche e possono utilizzare alcuni incantesimi basilari.
  • Il cambio di classe avverrà attraverso un esame di qualificazione: maggiore sarà il rank di determinate abilità, maggiore sarà la probabilità di superare l’esame. Una volta sbloccata la nuova classe sarà possibile in qualunque momento accedervi o tornare indietro e il livello del personaggio non tornerà a 1 dopo un cambio.
  • I primi cambi di classe dal cittadino comune o nobile sono disponibili dopo il livello 5 e includono:
    • Il mirmidone: abile nell’uso della spada, ha alta agilità ed evasione
    • Il soldato: bravo nell’utilizzo della lancia e ha una buona destrezza, quindi i suoi attacchi vanno a segno più facilmente
    • Il lottatore: ha una grande potenza ed eccelle non solo nell’utilizzo dell’ascia, ma anche dell’arco
    • Il monaco: può utilizzare la magia. In Three Houses la magia è divisa in diverse categorie tra cui Magia Bianca, Magia Nera e Magia Oscura.
Fonte: RPG Site

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Programmatrice di professione, videogiocatrice per passione.
Cresciuta a pane e Kingdom Hearts, sono amante di tutti quegli RPG che riescono a tenermi incollata allo schermo grazie alle loro storie e ai loro personaggi. Altre serie preferite? Xeno, Tales of, Trails e Megaten!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.