FFXIV: Benchmark e modifiche al Battle System per l’espansione Shadowbringers

Square Enix ha rilasciato il Benchmark ufficiale per l’ormai prossima espansione di Final Fantasy XIV, Shadowbringers, oltre a condividere nuove informazioni e filmati durante la Letter from the Producer Live n.51.

Come già affermato in precedenza dal team di FFXIV, Shadowbringers apporterà molti cambiamenti per quanto riguarda il Gameplay e il Battle System dei Job. Nell’ultima live letter tenutasi ieri sera, Naoki Yoshida si è concentrato sul definire questi nuovi aspetti. Vediamoli insieme.

Gameplay – FATE e nuove quest

I FATE offriranno nuove ricompense, in aggiunta ai punti esperienza. Requisiti aggiuntivi devono essere soddisfatti per sbloccare determinati premi. Saranno implementati token speciali che possono essere scambiati per questi premi presso i negozi specializzati. I FATE saranno legati alla lore delle nuove zone introdotte e permetteranno di saperne di più sulle nuove aree. Tale meccanica non è in alcun modo legata alla Main Quest, ma ci sarà un sistema di progressione che consentirà di sbloccare più ricompense. Questo nuovo stile si applica solo alle aree di Shadowbringers.

Le Sidequest nelle nuove zone saranno syncate in base al livello, questo vale anche per i nemici delle stesse. Si tratta di un metodo per facilitare il livellamento dei Job secondari.

In aggiunta alle normali sidequest, troviamo le Role Quest. Si tratta di set di quest divise in base al ruolo (Tank, Healer, DPS fisico e DPS magico) che ripercorrono il viaggio del primo Warrior of Light di Final Fantasy XIV  1.0 e dei suoi compagni. Almeno una Quest Line sarà da completare per proseguire nella Main Quest.

Per quanto riguarda le normali Job Quest, invece, Gunbreaker e Dancer le avranno dal livello 60 al 70. Tutti i job, compresi quelli già presenti, avranno una Job Quest al livello 80.

Introdotte cinque nuovi set di quest anche per il Crafting e il Gathering. Le storie saranno incentrate sulla nuova area, il Crystarium, e un collettivo di artigiani. Il funzionamento di tali quest assomiglia molto a quello delle Custom Deliveries quest.

  • Per I Disciples of the Hand: The Facets of Forging, Crafting e Nourishment.
  • Per i Disciples of the Land: The Facets of Gathering e Fishing.

Gameplay – Miglioramenti

  • L’interfaccia del menu supporterà nuovi temi, uno di questi è la versione Light con colori più vivaci rispetto al tema nero di default.
  • Le Cross-world linkshells aumenteranno da una a otto.
  • Gli HP del bersaglio saranno visualizzabili in punti decimali sotto l’1%, come ad esempio 0.8%
  • Le informazioni sulla Party List saranno aggiornate.
  • Housing System: sarà introdotta l’anteprima dei mobili.

Battle System – Aggiunte e modifiche

Introdotto il sistema “Charged Action” che permetterà di stackare una certa quantità di cariche su determinate skill, così da utilizzarle in seguito senza sprecare cooldown e DPS. Nello screenshot qui sotto troviamo un esempio di Charge con una skill del Dancer.

Status come “Silence” subiranno modifiche. La barra di Casting di una skill nemica si illuminerà per mostrare che sarà possibile interromperla. Tank e DPS Ranged riceveranno nuove skill per far fronte a questa evenienza.

Role Action: rimossa la possibilità di utilizzare Role Action a piacimento. Si tratterà di un sistema automatico e ogni ruolo avrà un numero ben definitivo di Role Action utilizzabili.

MP&TP: Gli MP avranno un tetto massimo di 10000 punti. I TP saranno rimossi e tutte le skill che prima si basavano su di essi saranno rivisitate. Considerata la modifica agli MP, anche la statistica Piety subirà cambiamenti per quanto riguarda gli Healer.

Statistiche principali e Materia: La Materia che consentiva di meldare le statistiche principali sarà rimossa e non sarà più possibile meldarla sull’Equip. La gear ottenuta con i Token settimanali e la gear dei Raid Savage avrà due slot per la Materia.

Il Pet System per Summoner e Scholar sarà migliorato per renderlo più accessibile a tutti:

  • Prima di tutto i Pet non saranno più affetti dagli attacchi nemici.
  • Le skill dei Pet saranno rimosse dalla Pet Hotbar e saranno ricategorizzate come skill del giocatore.
  • La funzione Tank di alcuni Pet, come Titan-Egi e Topaz Carbuncle, sarà rivisitata.
  • Ogni Special Action dei Pet sarà raggruppata in una sola Action per evitare il sovraffollamento di skill nelle Hotbar.

Ulteriori cambiamenti a livello di gameplay vedranno una modifica per quanto riguarda il danno inflitto e subito. Tra le novità che saltano più all’occhio troviamo la possibilità di vedere la durata di una barriera (come ad esempio Adloquium, ndT) nella barra degli HP.

Per quanto riguarda il ribilanciamento della Job Synergy: alcune sinergie tra Job saranno ridotte, così da favorire l’utilizzo di tutti i ruoli presenti in gioco. Debuff come la slashing resistance, blunt resistance e piercing resistance saranno eliminati. La sinergia prevede che il Dancer sarà un DPS incentrato sul buffare gli alleati.


Battle System – Role Jobs

Tank, Healer e DPS subiranno importanti cambiamenti per quanto riguarda il loro ruolo.

I tank ad esempio saranno ribilanciati per permettere a tutti e 4 i Job (Paladin, Dark Knight, Warrior e il nuovo Gunbreaker) di agire sia come Main Tank sia come Off Tank. Proprio per questo motivo saranno rimosse le Stance di tipo offensivo (come Sword Oath e Deliverance, ndT) e i Tank avranno a disposizione una sola Tank Stance attivabile o disattivabile a piacere. In aggiunta troveremo un nuovo Trait chiamato Tank Mastery che riduce del 20% il danno subito.

  • Rimosse le combo che generano Enmity, ora tutte le  skill producono Enmity se il Tank ha attiva la Tank Stance. La rotation delle skill rimane invariata sia da Main Tank sia da Off Tank.

Gli Healer saranno ribilanciati per enfatizzare ancora di più il loro ruolo di guaritori. Sarà rimossa la skill Protect e ogni Healer Job (Scholar, Astrologian e White Mage)  avrà nuove skill per ridurre la disparità presente tra di loro:

  • Il White Mage avrà a disposizione una Black Lily per fare più danno.
  • Gli Scholar riceveranno più skill di cura dirette.
  • I tarocchi e le Stance degli Astrologian saranno riequilibrate.

Per quanto riguarda i DPS, alcuni di loro subiranno sostanziali modifiche. Altri, invece, solo miglioramenti e ribilanciamenti:

  • Monk, Dragoon, Ninja, Samurai, Black Mage e Red Mage rimarranno pressoché gli stessi.
  • Bard e Summoner saranno parzialmente modificati. Il Machinist subirà un cambiamento esponenziale.

Maggiori informazioni sui miglioramenti e le modifiche apportate ai Job saranno discusse il mese prossimo, durante l’E3. Nell’attesa, possiamo dare uno sguardo ad un nuovo Trailer che mostra in azione nuove e vecchie skill.


Infine, ecco il Trailer del Benchmark di Shadowbringers in cui appare uno dei nuovi Primal, Titania.

Fonte: Nova Crystallis

 

Final Fantasy XIV: Shadowbringers uscirà su Playstation 4 e PC il 2 luglio 2019.

Acquistalo su Amazon!

 

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.