Fire Emblem: Three Houses si mostra in un lungo video di gameplay durante il Nintendo Treehouse

Torniamo anche oggi a parlare di Fire Emblem: Three Houses. Infatti, dopo il trailer rilasciato ieri nel corso del Nintendo Direct, oggi c’è stato spazio per un lungo video di gameplay dedicato al titolo.

Come è emerso dal trailer di ieri, il gioco sarò diviso in due parti. La prima vede il protagonista impegnato a istruire gli studenti di una delle tre Case. La seconda parte, ambientata ben cinque anni dopo gli eventi scolastici, vede invece un conflitto senza pari in cui le tre Case si trovano a doversi affrontare tra di loro. Ex amici dell’accademia militare, ora acerrimi nemici, dovranno affrontarsi sul campo di battaglia; è importante notare come il time-skip influirà sui design dei personaggi, in particolare quello dei Lord come possiamo vedere negli screenshot qui sotto. Il cambio più significativo è certamente quello di Dimitri che sfoggia una benda nera e capelli più lunghi rispetto agli anni passati nell’accademia militare.

Il video del Nintendo Treehouse mostra alcune delle attività disponibili nel corso della prima parte del gioco, ovvero quando il protagonista (Byleth nella versione inglese, sia per il personaggio maschile sia per il personaggio femminile) viene invitato dalla Chiesa di Seiros a svolgere il ruolo di insegnante nel prestigioso monastero di Garreg Mach.

Confermato il Dual Audio e la possibilità di intraprendere una relazione romantica con un personaggio, questo solamente nella seconda parte del gioco. In maniera simile alla Ruota di Mila di Fire Emblem Echoes, in Fire Emblem: Three Houses è presente il Divine Pulse che permette di riavvolgere il tempo durante le battaglie e cambiarne l’andamento.


Fire Emblem: Three Houses uscirà il 26 luglio 2019 su Nintendo Switch. Per saperne di più sul titolo, date un’occhiata agli articoli presenti nel sito.

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e shippatrice seriale. Tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non FFIX.. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.