Trails of Cold Steel IV ~ Dove trovare le Lost Arts

Le Lost Arts sono potenti Arts che consumano tutti gli EP del suo utilizzatore e possono essere impiegate solamente una volta nel corso di un’intera battaglia. In Trails of Cold Steel IV sono presenti cinque Lost Arts ottenibili sconfiggendo cinque potenti mostri noti come Cryptids.

Nota: è consigliabile ottenere tutte le Lost Arts prima di iniziare l’operazione nel Finale perché permettono di sbloccare l’ultima quest di Trails of Cold Steel IV, necessaria per poter accedere al vero finale del gioco.

Per equipaggiare correttamente una Lost Art è necessario che lo slot dell’ARCUS sia potenziato al massimo e che il suo elemento corrisponda ad uno dei tre elementi dell’Art in questione. Ad esempio, la Lost Art Prominence Nova è composta dagli elementi Fire, Space e Wind; di conseguenza lo slot per incastonare l’Arts dovrà essere associato ad uno degli elementi Fire, Space o Wind.

Come tutti i Rare Quartz, le Lost Arts potenziano anche le statistiche del suo utilizzatore.

DOVE TROVARE le lost arts
Frozen Epoch
  • A partire dal: 9 agosto
  • Luogo: Eerie Woods – Entrance
  • Nemico da sconfiggere: Fornelius, livello 100
Leanan’s kiss
  • A partire dal: 19 agosto, dopo gli eventi al Sol Shrine
  • Luogo: Byronia Island Second Half
  • Nemico da sconfiggere: Magic Knight Regulus-Zamiel, livello 111
Prominence Nova
  • A partire dal: 22 agosto
  • Luogo: Osgiliath Basin – Entrance
  • Nemico da sconfiggere: Agaragion, livello 122
Grail Thelas
  • A partire dal: 27 agosto
  • Luogo: Auros Coastal Road 1
  • Nemico da sconfiggere: Jilvaglyph, livello 133
Aeonian Emperor
  • A partire dal: 1 settembre
  • Luogo: sul tetto della Stargazer’s Tower
  • Nemico da sconfiggere: Loa Phantasma, livello 144

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.