Trailer di debutto e primi dettagli per Blue Reflection: Second Light

Gust e Koei Tecmo hanno rilasciato il trailer di debutto per Blue Reflection: Second Light, noto come “Blue Reflection Tie” in Giappone.

Il titolo sarà disponibile in Giappone a partire dal 21 ottobre su Playstation 4 e Nintendo Switch, seguito dalla versione Steam in un secondo momento. Attualmente non sappiamo quando il gioco arriverà in Occidente, ma è già confermata la localizzazione.

Mel Kishida si riconferma come character designer di Blue Reflection: Second Light. Ragazze con un proprio stile e una propria personalità, conflitti, amicizia e giovinezza tornano in questo secondo titolo del franchise di Gust.

L’azzurro del cielo, l’acqua limpida e il sole cocente… In questo scenario tipicamente estivo, una ragazza vaga in uno strano mondo che appare completamente abbandonato a se stesso. Il nome di questa ragazza è Ao Hoshizaki.

In una scuola isolata vivono tre ragazze che hanno perso la memoria, l’unica cosa che ricordano sono i loro nomi. Nonostante tutte le perplessità, Ao si ritrova in una strana vita coabitando con le altre fanciulle alla ricerca di indizi che possano riportarla a casa nel suo mondo d’origine.

 

All’improvviso, però, in quello strano mondo composto unicamente da acqua e dalla scuola, appare un nuovo e misterioso sentiero. Le ragazze decidono di imboccarlo. Alla fine del percorso, sebbene confuse, Ao e le altre si ritrovano in un luogo ricco di oggetti a loro familiari. Proprio allora si imbattono per la prima volta in un mostro. In quel momento di difficoltà le ragazze entrano in possesso di un misterioso potere.

 

Un mondo intrappolato nella morsa estiva, ragazze che hanno perso la memoria. Quale sarà la ricompensa che guadagneranno nel risolvere questo mistero?


Personaggi
  • Ao Hoshizaki: Una ragazza con una vita estremamente normale. Dopo aver fallito gli esami finali, frequenta la scuola estiva con attività di recupero, ma finisce col perdersi in un mondo sconosciuto. Qui incontra Kokoro, Yuki e Renya, collaborando con loro alla ricerca di un metodo per tornare a casa.
  • Kokoro Utsubo: Ao incontra Kokoro all’interno di quello strano mondo. Kokoro fa le cose al suo ritmo ed è sempre distratta, ma ha un buon cuore ed è gentile con Ao fin dal primo incontro. Anche Kokoro ha perso la memoria, nessuno sa se è nativa di quel mondo o se, come Ao, ci è finita al suo interno.
  • Yuki Kinjou: Allegra e sempre piena di energia, Yuki riesce a infondere allegria nel gruppo grazie al suo vispo carattere. Vive la vita cercando il divertimento in quella che appare come una situazione pazzesca. Anche lei ha perso la memoria.
  • Renya Miyauchi: Vive con Kokoro e Yuki all’interno della misteriosa scuola. Renya tende ad avere una visione negativa delle cose e parla spesso senza mezzi termini, ma in fondo ha un buon cuore. Fa sempre un passo indietro rispetto alle altre per osservare con lucidità la situazione attuale ed colei che interviene quando le altre ragazze si comportano in modo avventato. Anche Renya ha perso la memoria.
  • Hinako Shirai: Hinako appare davanti ad Ao e alle altre ragazze in seguito ad un certo evento. Un tempo era una ballerina con un brillante futuro davanti a sè, ma in seguito ad un incidente alla gamba ha dovuto lasciare lo sport che tanto amava. Come tutte le altre, anche Hinako ha perso la memoria, ma molti potrebbero ricordarla come protagonista del primo Blue Reflection.
Da sinistra a destra: Yuki, Kokoro, Ao e Renya

 

Fonte: Gematsu

 

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.