Ni No Kuni II: intervista ad Akihiro Hino

Bandai Namco ha rilasciato una video intervista con Akihiko Hino (CEO di Level-5) dedicata a Ni no Kuni II: Revenant Kingdom. Ecco una breve sintesi dei punti più salienti!

  • Ni no Kuni II: Revenant Kingdom è sì un sequel del primo gioco che aveva il mago Olivier come protagonista, ma non è obbligatorio giocarlo per comprendere Revenant Kingdom. Va però detto che ci saranno molti easter eggs dedicati a Ni No Kuni e quindi l’esperienza risulterà diversa da giocatore a giocatore.
  • Il genere principale del gioco è sempre quello degli RPG, ma grande parte del tempo sarà dedicata alla costruzione di un regno che crescerà sempre più a mano a mano che esploreremo il mondo di Ni No Kuni. Il battle system è stato rimodernato, reso più fresco e dinamico rispetto ai tradizionali JRPG.
  • Il viaggio di formazione del protagonista sarà influenzato da cinque re, ognuno di loro con la propria storia da raccontare oltre che una diversa idea politica e amministrativa. Aiutando i cinque regni, Evan imparerà alcune lezioni che lo faranno maturare.
    Akihiro Hino ha inoltre confermato il ritorno di alcuni personaggi da Ni No Kuni, ma non ha voluto dire nulla per non rovinare la sorpresa.
  • Confermata la presenza del multiplayer per giocare online con i propri amici.

Intervista completa

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e shippatrice seriale. Tra le mie serie preferite spuntano nomi come .Hack, Atelier, Dragon Age, Persona, Trails e Xeno. Toccatemi tutto, ma non FFIX.. Rumor dicono che passi tutte le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.