Fire Emblem: Three Houses – Presentati i nemici, le attività extra del weekend e molto altro

Anche questa settimana, Nintendo, Intelligent Systems e Koei Tecmo ci deliziano con tante news relative a Fire Emblem: Three Houses. Vediamole insieme.

Nota: In quanto traduzione dalla rivista giapponese Famitsu, i nomi delle meccaniche e delle abilità potrebbero differire dalla traduzione ufficiale italiana.


ALLEATI E NEMICI

Nuove unità delle tre Case

Questa settimana vengono presentati nuovi membri delle Case, rispettivamente due per ognuna delle tre Case presenti. Ferdinand e Bernadetta per le Aquile Nere, Mercedes e Ashe per i Leoni Blu, Raphael e Lysithea per i Cervi Dorati.

● Ferdinand è il figlio legittimo della famiglia del duca Aegir; sicuro di sè e molto orgoglioso della sua discendenza.

  • Abilità personale: Autostima – Quando gli HP sono al massimo, le statistiche di precisione ed evasione aumentano di +15
  • Emblema: Emblema minore di Kichol. Si dice che abbia la benevolenza di San Kichol.

● Bernadetta è l’unica figlia del conte Varri. Ha paura degli estranei e per questo tende a rimanere chiusa nella sua stanza.

  • Abilità personale: Complesso di persecuzione – Quando gli HP non sono al massimo, la statistica di attacco aumenta di +5
  • Emblema: Emblema minore di Indecha. Si dice che abbia la benevolenza di San Indecha.

Mercedes è una donna gentile e di buon cuore. Ex nobile, ora vive come una normale cittadina.

  • Abilità personale: Vivi per servire – Quando cura gli HP di un alleato con la magica bianca, recupera anche i suoi HP con la stessa quantità.
  • Emblema: Emblema minore di Lamine. Emblema tramandato da Lamine, uno dei Dieci Grandi Fodliani.

● Ashe è il figlio adottivo di Lord Ronato. Studia duramente ogni giorno per raggiungere il livello del padre adottivo.

  • Abilità personale: Saggezza per vivere – Può aprire porte e forzieri senza l’ausilio di chiavi.

● Raphael trascorre la sua vita con un atteggiamento ottimista, nonostante abbia perso entrambi i genitori in un incidente.

  • Abilità personale:  Spazzino di cibo –  All’inizio di ogni turno, ha una percentuale basata sulla statistica di fortuna che permette di recuperare il 10% dei suoi HP.

Lysithea è la figlia maggiore del conte Cordelia; è la più giovane studentessa del monastero, ma è anche un genio con la magia.

  • Abilità personale: Genio – In battaglia raddoppia i punti esperienza per le abilità.
  • Emblema: Emblema minore di Caron. Emblema tramandato da Caron, uno dei Dieci Grandi Fodliani.
Presentati i nemici

Nella città di Garreg Mach, voci dicono che una figura misteriosa, il Cavaliere Mietitore, rapisca persone ogni notte. A quanto pare le voci sono più che fondate, in quanto il cavaliere appare improvvisamente di fronte al protagonista. Il suo sguardo minaccioso fa pensare che tale creatura non appartenga a questo mondo.

All’inizio della storia, dei banditi aggrediscono alcuni studenti dell’Accademia, a quanto pare sotto l’ordine del Lord Fiammeggiante. Egli nasconde il suo corpo e il suo volto con un mantello e una maschera, la sua vera identità rimane un mistero. Agisce nell’ombra nei dintorni del monastero.

Lord Ronato è il proprietario del castello Gaspar, situato nel Sacro Regno di Faerghus. In segno di protesta, ha innalzato un esercito contro la Chiesa di Seiros. Il protagonista e i suoi studenti hanno il compito di ripulire le cose dopo che la ribellione viene sedata. Questo conflitto è solo la punta dell’iceberg, strani movimenti si aggirano intorno alla Chiesa.

Anche se tutte e tre le Case prenderanno parte alla medesima battaglia alla fine di ogni mese, selezionando una determinata Casa si ha accesso ad approfondimenti e maggiori informazioni su eventi specifici. Nel caso di Lord Ronato, scegliere la Casa dei Leoni Blu offre più spazio al background di Ashe, in quanto suo figlio adottivo.


BATTLE SYSTEM

Classi

Confermato il ritorno della classe Lord, esclusivo di Edelgard, Dimitri e Claude. L’abilità di questa classe consente al Lord di infliggere un danno 3+ se sul campo di battaglia è presente un personaggio adiacente.

  • Il Ladro eccelle in velocità e tecnica. Possono rubare oggetti dai nemici. I ladri, mediante l’abilità Scassinatura sono in grado di aprire porte e forzieri senza bisogno di utilizzare chiavi.
  • Il Cavaliere non ha abilità di classe, ma le loro statistiche difensive sono di prima classe.
  • Il Cavaliere Pegaso torna unicamente disponibile per i personaggi di sesso femminile. Possono attraversare fiumi e montagne, ma sono deboli contro gli arcieri. Se dopo un attacco hanno ancora a disposizione punti movimento, possono spostarsi nuovamente in base ai punti rimasti.
  • L’arciere eccelle nell’uso di archi per attaccare i nemici a distanza.
  • Il Sacerdote utilizza la magia bianca per supportare gli alleati.
Link Attacco e Link Stratagemma

Se attaccando un nemico, ci sono altre unità alleate nelle vicinanze, è possibile che queste ultime riescano a dare manforte contro il nemico, sempre se il loro raggio d’azione lo consente, attivando così il Link  Attacco.

Il link Attacco aumenta la precisione e l’evasione delle unità che hanno dato il via all’attacco; alcune combinazioni di personaggi producono effetti ancora più grandi, come un aumento dei danni inflitti.

Lo Stratagemma, di cui vi avevamo parlato nell’ultima news, ha anch’esso un sistema di Link, il Link Stratagemma. I bonus di precisione e potenza d’attacco dipendono dal numero di unità partecipanti all’attacco e dai livelli dei legami (sistema di Supporto) tra personaggi. Gli Stratagemmi hanno un numero limitato di utilizzi consentiti per battaglia, quindi il posizionamento corretto degli alleati è importante se si desidera ottimizzare i Link Stratagemma.

Aiutanti

Non appena il grado Professore del protagonista raggiunge un certo livello, è possibile assegnare degli aiutanti alle unità sul campo di battaglia. Maggiore è il grado Professore, maggiori saranno gli aiutanti assegnabili. Gli aiutanti supportano occasionalmente l’unità principale in diversi modi: attaccando lo stesso nemico, rigenerando punti vita all’unità o bloccando i colpi nemici. Migliore è il livello di Supporto dell’unità con l’aiutante, più forti sono gli effetti di supporto.

Gli aiutanti guadagnano punti esperienza come qualsiasi altra unità, motivo per cui potrebbe essere un buon metodo per aumentare il livello dei personaggi più deboli.

Mappe – Forzieri, porte e oggetti sul terreno di gioco

Nelle mappe di battaglia fanno il loro ritorno forzieri e porte apribili con chiavi o per merito di unità con l’abilità Scasso che permette di bypassare l’utilizzo di oggetti. Alcune mappe sono contraddistinte da ponti levatoi che possono essere abbassati solamente da un lato.

I nemici con un’iconcina verde, una volta sconfitti, lasceranno a terra oggetti da noi recuperabili.


ATTIVITÀ DEL WEEKEND

Dopo aver istruito gli studenti nei giorni feriali, molte attività diventano disponibili nel weekend, più precisamente la Domenica. Fare una passeggiata nel monastero, riposare, così come accedere al negozio per comprare equipaggiamento e armi sono solo alcune delle tante cose da fare durante il weekend.

Andare a zonzo nel monastero

Premendo il tasto R si apre la mappa del monastero per vedere dove si trovano tutti gli altri personaggi; è possibile spostarsi a piacimento all’interno dell’edificio, specialmente grazie al fast travel che diventa disponibile dopo aver visitato almeno una volta l’area in cui vogliamo dirigerci. Alcune strutture si sbloccano proseguendo nella storia principale.

Ecco l’elenco delle tante attività disponibili durante il weekend:

  • Conversazioni di Supporto: è possibile parlare con tutti gli studenti dell’Accademia, anche quelli che non fanno parte della propria Casa. Alcune conversazioni sono caratterizzate da dialoghi a scelta multipla, selezionare la risposta corretta aumenta il livello di Supporto con il personaggio in questione.
  • Quest secondarie: nel monastero sono presenti delle bacheche in cui sono elencate un certo numero di quest secondarie in cui ci viene chiesto di svolgere un particolare compito come recarsi in un luogo specifico o partecipare ad una battaglia.  Tra le ricompense delle quest troviamo oggetti e persino unità per i nostri Battaglioni.
  • Allenamento del professore: parlando con altri colleghi o con i cavalieri e spendendo un punto movimento, il protagonista migliora il suo grado Professore.
  • Pesca: mini-gioco in cui possiamo ottenere pesci che possono essere venduti o usati come ingredienti in cucina. Dopo la comparsa della scritta “HIT” e quando successivamente le animazioni dei cerchi presenti sulla schermata di gioco si incontrano, significa che il pesce ha abboccato, per catturarlo bisogna premere un tasto specifico.
  • Giardinaggio: all’interno di una serra si possono piantare semi che danno vita a verdura o fiori. Il raccolto è usato principalmente in cucina, mentre i fiori come regali ad altri personaggi. Ci sono azioni che permettono di migliorare la resa delle piante come l’irrigazione o l’utilizzo della magia. Le azioni di livello più alto si sbloccano in base al grado Professore.
  • Cucina e sala da pranzo: Occuparsi del pranzo insieme ad un altro personaggio aumenta temporaneamente le caratteristiche delle nostre unità in battaglia. Inoltre, aumenta il livello di Supporto del protagonista con il personaggio in questione. Nella sala di pranzo è possibile invitare altri due personaggi a pranzare/cenare con il protagonista, selezionando un piatto specifico da servire, tenendo a mente che ogni personaggio ha una pietanza preferita. Si possono invitare studenti e professori di altre Case e aumentare il livello di Supporto con loro, ma solamente le unità della propria Casa guadagnano un bonus Motivazione.
Lezioni Extra

Nel weekend, è possibile chiedere ad un altro professore di tenere una lezione extra per tutorare sei delle nostre unità. Oltre ad aumentare il grado Professore del protagonista, le unità scelte possono imparare nuove abilità in questo modo. Il giocatore può scegliere tra il presiedere la lezione come professore o come studente, in questo modo può persino imparare nuove abilità allo stesso modo dei suoi alunni.

Battaglie opzionali

Le battaglie opzionali del weekend consentono di migliorare le nostre unità in combattimento. Anche se generalmente questi scontri richiedono un Punto Battaglia, giocando in difficoltà Normale alcune di esse non consumeranno alcun punto. Tra le battaglie opzionali troviamo anche quelle richieste nelle quest.

Sono inoltre presenti storie secondarie e Appendici disponibili per un tempo limitato; queste ultime richiedono l’utilizzo di personaggi specifici da utilizzare durante il combattimento. Portare a termine le Appendici frutta ricompense relative a quei personaggi, da oggetti a unità per i Battaglioni.

Infine, si può trascorrere il weekend senza fare alcun tipo di attività. Utilizzando il comando Riposo, gli studenti della propria Casa acquisiscono un bonus Motivazione per la settimana successiva.

In alternativa c’è il comando per saltare i giorni e arrivare ad una data specifica. Tutte le azioni e i miglioramenti dei giorni saltati saranno automaticamente decisi dal gioco.

Fonte: RPGSite

  • Recenti
  • Consigliati
Founder & Admin

Divoratrice di RPG fin dalla tenera infanzia e autoproclamata wedding planner delle mie ship preferite. Tra le serie che amo di più spuntano nomi come Atelier, Dragon Age, Final Fantasy, Trails e Xeno. Rumor dicono che passi le giornate a pasticciare con il CSS e l’HTML, forse non hanno tutti i torti~

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.